Bike park per Venezia

Il progetto consiste nel collocamento strategico di un Bike park nel parcheggio principale di Piazzale Roma e in generale l’intero sistema di accesso alla città storica di Venezia. Questo servizio segna il passo nell’evoluzione della mobilità nei centri urbani; si tratterebbe di un cambiamento ancora più importante nella città di Venezia, città a dimensione uomo.

L’idea prevede la realizzazione di un luogo a misura di ciclista, un percorso semplice che porta ad un sistema di parcheggio altrettanto immediato ed intuitivo.

Per agevolare l’utente nell’orientarsi all’interno dello spazio bike park e perdiversificare maggiormente lo spazio rispetto al parcheggio auto adiacente, il progetto suggerisce una dipintura della pavimentazione, con delle resine epossidiche colorate: l’utilizzo del colore è un fattore fondamentale per connotare un luogo e renderlo identitario. Le colorazioni ricordano quelle del paesaggio veneziano ed in particolare i colori della laguna; il risultato finale potrebbe essere un’alternanza di gradazioni di verde (prato), marrone (terra), celeste (laguna). L’obbiettivo è quello di dare una nuova identità: uno spazio riconoscibile, iconografico e magari virale.

La proposta di progetto, nel rispetto delle richieste della commintenza, prevede la collocazione di 100 bike-box.           I box verranno accostati uno a fianco all’altro in doppia fila ad occupare la parte centrale ed il perimetro dell’area. I bike-box sono stati concepiti per permettere la fruizione di varie tipologie di biciclette, dalla mountain bike alla e-bike. Il progetto del box ha valutato gli spazi di manovra per agevolare l’utente al momento dell’inserimento della bicicletta, ma anche gli spazi interni al box stesso.

 

Denominazione
Bike Park per Venezia

Tipologia
Progetto Urbano

Località
Venezia – Piazzale Roma

Committente:
Bassetto Impianti

Fase
Concorso di Idee (2019)

Progettisti                                 

Michele Perissinotto                        (design e render)                            Federico Cicutto                     (impianto elettrico)                  Simone Zoia                                Luca Valeri                                        Paolo Dotto

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: