Casa VT
Cavallino-Treporti

Il nuovo volume architettonico si inserisce su un lotto di terreno parzialmente edificato in contesto urbano caratterizzato da case unifamiliari.

La disponibilità di un giardino in parte
già configurato con essenze autoctone e le rigide previsioni di Piano Particolareggiato, hanno determinato orientamento e collocazione del progetto.

La pianta del piano terra è caratterizzata a ovest da ampie aperture che aprono tutta la zona living al giardino attraverso il filtro del portico.

Quest'ultimo, pensato come spazio coperto all'esterno, garantisce continuità e protezione degli spazi interni definendo relazioni visive e funzionali con il giardino nella sua parte più riservata.

Il piano primo è invece caratterizzato dallo "scavo" di alcune parti di solaio per realizzare doppie altezze e più affacci sul piano terra.

Gli scoperti concorrono a definire la regola delle alternanze tra parti pubbliche e private del giardino circoscrivendo parte di quest'ultimo nella sua declinazione più privata e intima.

Denominazione
Casa VT

Tipologia
Residenziale

Località
Cavallino-Treporti (Ve)

Committente:
Privato

Fase
realizzato

Collaboratori:
Valentina Muti
Ilaria Miola
Michele Perissinotto

Consulenti:
Davide Magnolato
(strutture)
Cicutto Federico
(impianto elettrico e illuminotecnica)
Francesco Talon
(impianti meccanici)
Alessandro Talon
(sicurezza-catasto)
Stefano Dallorto
(qualificazione CasaClima)

Ditte:
A. Dedin s.r.l.
(impresa edile)
Energy Impianti
(impianto elettrico)
Rossetto impianti
(impianto idrotermosanitario)
Polycoperture di Polato Emanuele (lattonerie e copertura )
L'alternativa s.r.l.
(serramenti)

casa_vt casa_vt_notturno casa_vt_interno casa_vt_interno casa_vt_interno casa_vt_esterno casa_vt_pianta-prospetti casa_vt_plastico casa_vt_plastico casa_vt_plastico